Cenone, pranzo, sonnellino. Questo è lo schema delle festività per lo studente universitario fuori sede che non rinuncia a dimostrare di essere abile in cucina con il mitico pupazzo di tonno e patate!

Dopo questi mesi di terrore è giunto il momento di rilassarci un po’,  cimentandoci in una strepitosa ricetta a base dell’unico ingrediente in grado di conferire allo studente capacità sovraumane: il tonno!

Lo studente che fa ritorno in patria deve dimostrare di aver appreso l’arte della sopravvivenza nella città universitaria,  casa dello studente o appartamento che sia. Una volta a casa dovrà essere chiaro che lo studente o studentessa è stato/a temprato/a da innumerevoli tentativi di creare qualcosa di commestibile durante la pausa pranzo tra le lezioni, fino a poter tranquillamente dire il giorno del cenone “genitore, oggi cucino io!”

Una semplice ricetta natalizia per un contorno gustoso e esteticamente interessante: il pupazzo di tonno conquisterà il mondo!

Buone feste da Pastaltonno.it!

Pupazzo di tonno e patate Ricetta

Di pastaltonno Pubblicata: dicembre 31, 2013

  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Pronta In: 1 ora 30 minuti

Cenone, pranzo, sonnellino. Questo è lo schema delle festività per lo studente universitario fuori sede che non rinuncia a …

Ingredienti

Istruzioni

  1. Pelate le patate, risciacquatele e bollitele
  2. Una volta cotte le patate, in un recipiente schiacciatele con una forchetta fino ad eliminare tutti i grumi.
  3. Aggiungete alle patate schiacciate il tonno sgocciolato e continuate ad impastare fino ad ottenere un composto omogeneo aggiungendo di tanto in tanto la maionese. ATTENZIONE: la quantità di maionese dipende dal vostro gusto personale e dalla consistenza che desiderate
  4. Disponete il composto in un vassoio e date la forma di un pupazzo di neve.
  5. Ricoprite la forma con la maionese. Per renderla liscia e omogenea aiutatevi con un coltello o un cucchiaio.
  6. Aggiungete i sottaceti (o condimenti per riso) per creare i dettagli: tagliate le olive nere a rondelle per ottenere gli occhi, un pezzo di carota per il naso, una fetta di zucchina come sciarpa e cosi via.
  7. Lasciate riposare in frigorifero per circa 1 ora e servite.

WordPress Recipe Plugin by ReciPress