Ogni studente fuori sede ha come suo alleato l’uovo. Tra le sue proprietà più evidenti, la capacità di legare qualsiasi cibo presente nel frigorifero è sicuramente la più apprezzata.

Lo studente fuori sede in genere ha, tra le sue scorte, un sacchetto di patate (nei meandri oscuri della cucina) e (n) cipolle nella vaschetta di plastica (che un tempo conteneva il gelato). Ecco un modo per utilizzare in maniera deliziosa questi tre semplicissimi ingredienti chiave per la ricetta di uno studente universitario fuori sede.

L’utilizzo del forno, al posto della comune padella per friggere renderà questo piatto decisamente più leggero.

Buon appetito!

 

Frittata di patate e cipolle Ricetta

Di pastaltonno Pubblicata: marzo 11, 2014

  • Resa: 4 persone (4 Persone servite)
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 45 minuti
  • Pronta In: 55 minuti

Ogni studente fuori sede ha come suo alleato l'uovo. Tra le sue proprietà più evidenti, la capacità di legare qualsiasi cibo …

Ingredienti

Istruzioni

  1. Lavate le patate, pelatele, tagliatele a fettine e, in un tegame anti aderente, mettetele insieme alle cipolla tagliata sottilmente, irrorando con l’olio di oliva. Fate cuocere con il coperchio per circa 20 minuti o comunque fino a quando le patate saranno cotte.
  2. In un tegame a parte sbattete le uova fino ad ottenere un composto omogeneo, aggiungete un pizzico di sale e le patate rosolate con la cipolla.
  3. Ricoprite una teglia con la carta forno, versate il composto al centro della teglia e cospargetelo in modo uniforme in tutta la base della teglia.
  4. Aggiungete il parmigiano grattugiato e il formaggio a pezzetti.
  5. Mettete in forno preriscaldato a 180 gradi per 25 minuti.

WordPress Recipe Plugin by ReciPress